Un fuoco sempre acceso

Dal 1985 al 2020. Ho affiancato
due vinili della mia collezione.
Era inverno e faceva freddo,
e lui il Boss, accese il fuoco,
ed è ancora qui ad accenderlo.
  Ho appena  finito di vedere
Letter to you il documentario
su AppleTv. Sono in macchina
e vedo quelle immagini, ascolto
quella musica e le sue parole
sussurrate. Quanta poesia!
Un docufilm girato all’interno
della sala di registrazione
riscaldata dai sorrisi, gli abbracci,
la musica suonata e riascoltata,
e all’esterno con un drone
sul paesaggio innevato del Jersey.
Quanto materiale compositivo,
quanta energia e bellezza.
Dove può giungere un uomo?
Questo film ne è la dimostrazione.
La speranza, la redenzione,
la consapevolezza.
Grazie Boss e grazie E-street band.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...