Tra le nuvole

Adoro le nuvole,
sono la mia casa.
Quando ero a scuola
mi dicevano che: avevo
la testa tra le nuvole.
Anche al lavoro
ho faticato per scendere
dalle nuvole, poi ho
letto un aforisma di
Aristotele che diceva:
il lavoro serve a guadagnarsi
il tempo libero. E allora
ho meditato che forse
per pagarmi la nuvola
dovevo scendere
sulla terra ogni tanto.
Ai miei figli dirò: restate
quanto più tempo sulla nuvola
sognate, sognate, sognate
e portateci il vostro lavoro
però gli citerò Terzani.
“Non cercarti un posto
in queste gabbiette di piccione
che sono l’impegato, l’avvocato,
il medico, il funzionario delle Poste.
Inventatelo”. E sempre Terzani:
“Non fare un lavoro col pensiero
di fare i quattrini, non ti servirà
a niente, fallo pensando al prossimo”.

Villa Guglielmi – Fiumicino

2 pensieri riguardo “Tra le nuvole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...