Art. 639 c.p.

Il corpo del reato,
nuovi arrivi in casa Pop.
L’art. 639 c.p. prevede
il reato di deturpamento
e imbrattamento di cose
altrui, secondo cui «chiunque
deturpa o imbratta cose mobili
o immobili altrui è punito,
a querela della persona offesa
con la multa fino a 103 euro».
In questa Roma priva di
opere tecnologiche e urbane
l’unico bagliore di luce
proviene dalla street art
e dall’entusiasmo allo stato
brado. Mi ricorda i film degli
anni 70 o dei 90, nudi e crudi, il punk e poi il grunge.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...